Come fare per...


Perdita di possesso
UFFICI INTERESSATI

Giudice di Pace - Ruolo Generale (valore fino a € 2.582,28)

Tribunale - Ruolo Generale (valore superiore a € 2.582,28)

INFORMAZIONI GENERALI

E’ una procedura che serve per accertare la proprietà di un veicolo in generale, utilizzata lì dove lo stesso risulti ancora intestato al vecchio proprietario pur non avendone più questo il possesso materiale.

I casi più frequenti sono:

  • vendita a persona irreperibile che non abbia proceduto alla trascrizione;
  • consegna al demolitore che non abbia proceduto alla presentazione della pratica di radiazione nelle forme di legge;
  • consegna ad un concessionario successivamente fallito, ecc.

Se il valore del veicolo eccede € 2.582,28 è competente il Tribunale ordinario ed è obbligatorio l’ausilio dell’avvocato, viceversa  è competente l’Ufficio del Giudice di Pace.
Nel caso di furto per effettuare la trascrizione della perdita di possesso è necessario presentare la denuncia sporta alle autorità di pubblica sicurezza (o copia conforme), il codice fiscale, i documenti eventualmente non trafugati (certificato di proprietà e carta di circolazione) e un documento in corso di validità.
Vale la pena ricordare, che, per ogni eventualità collegata, è previsto anche il ricorso ad una dichiarazione sostitutiva; in questo modo è possibile sanare tutte le situazioni in cui si risulti ancora intestatario del veicolo pur non avendone più il possesso materiale.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

La notifica va effettuata con atto di citazione, dopo di che l’interessato o il legale deve iscrivere la causa a ruolo; questa viene assegnata ad un Giudice di Pace/Giudice che procederà ad istruire la stessa. I tempi necessari sono quantizzabili mediamente in mesi.

Per i costi:

  • Tribunale vedere tabella
  • Giudice di Pace: 

causa fino a € 1100 è previsto contributo unificato € 30,00

causa da € 1.100 sino a € 2.582,28 è previsto contributo unificato € 85,00

Servizi per i cittadini